Articoli

COLLO E SPALLE LIBERI

Ciclo di 5 lezioni a tema con Lara Monesi           in presenza e  online


martedì ore 10 o 12.45 dall’8 febbraio all’8 marzo
mercoledì ore 15.30     dal 9 febbraio al 9 marzo

Tensione e dolore a collo, spalle e scapole sono esperienze comuni a molte persone e possono essere molto debilitanti se cronicizzano. Per affrontare efficacemente  i dolorosi fastidi causati da abitudini poco corrette e aggravati dal mantenimento di posture sedentarie prolungate è necessario cambiare il punto di vista. Solo quando si allarga la consapevolezza a  una zona più vasta  che include tutta la colonna,  il torace e le coste, il bacino, la mandibola, la lingua e gli occhi possiamo davvero cominciare ad affrontare efficacemente il problema. In questo seminario ti guido a sentire come queste strutture possono funzionare e muoversi in modo più integrato e armonioso, alleviando la tipica rigidità e il dolore.

Quota di partecipazione alle 5 lezioni,  di un’ora l’una: 115 euro
Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro.
Quota associativa parziale 5 euro. In caso di proseguimento si completerà l’adesione all’associazione.

Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica) 3381782263
e-mail: istituto.feldenkrais@fastwebnet.it

Si prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima della data di inizio delle lezioni.

L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.

COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano

IL FELDENKRAIS PER LO SPORT – SCIARE CON FACILITÀ

 Seminario con Lara Monesi                                                    in presenza e online 
sabato 12 febbraio dalle 9.30 alle 13.00
Quando si vede scendere sulle piste uno sciatore esperto la sensazione è che  sia così leggero e fluido che sembra danzare sulla neve senza alcuno sforzo.  Indipendentemente dal vostro livello di esperienza in questo seminario vedremo come la pratica del metodo Feldenkrais può migliorare l’esperienza dello sci.
Per facilitare i movimenti dello sci è fondamentale imparare a sentire come tutte le parti del corpo, dai piedi al bacino fino agli occhi e alle mani che tengono i bastoncini,  siano coinvolte armoniosamente in modo tale da aumentare la coordinazione, l’equilibrio e la risposta pronta alle veloci sollecitazioni che arrivano dai cambiamenti del terreno e di pendenza.
Quota di partecipazione: 60 euro
Quota associativa alla partecipazione di un primo seminario 5€
Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20€
Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica)  338 1782263
e-mail: segreteria@istitutofeldenkrais.itSi prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima data del seminario. L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.
COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano
Note aggiuntive
Verrà rilasciato, su richiesta, un attestato di partecipazione
Abbigliamento comodo e caldo e calzettoni

 

VIAGGIO NELLO SCHELETRO

 Ciclo di 5 lezioni a tema con Claudio Gevi                           in presenza e  online 

giovedì  ore 8.30/9.30                dal 17 febbraio al 17 marzo

Ossa lunghe, ossa piatte, ossa che scivolano … la funzione dello scheletro è quella di neutralizzare la forza di gravità, lasciando liberi i muscoli per il movimento.
Lavoreremo usando spinte, pressioni, individuando le forme, le direzioni, gli angoli.  Differenziare lo scheletro dal lavoro dei muscoli permette di osservare meglio le nostre abitudini.

Come dice M. Pfeffer: “Le abitudini emozionali sono legate alla muscolatura e una consapevolezza scheletrica aumenterà la maturità e la libertà

Quota di partecipazione alle 5 lezioni,  di un’ora l’una: 115 euro
Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro.
Quota associativa parziale 5 euro  In caso di proseguimento si completerà l’adesione all’associazione.

Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica) 3381782263
e-mail: istituto.feldenkrais@fastwebnet.it

Si prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima della data di inizio delle lezioni.

L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.

COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano

I MOVIMENTI DEGLI OCCHI INFLUENZANO I MOVIMENTI DI TUTTO IL CORPO – Lezioni a tema con Mara Della Pergola

Mercoledì 12-19-26 gennaio  2-9 febbraio  5 lezioni ore 19.00       
                                                                                             in presenza e  online piattaforma Zoom

con Mara Della Pergola 

Con gli occhi guardiamo, leggiamo e comunichiamo, ma non solo: i movimenti oculari danno inizio ai gesti e contribuiscono a determinarne la fluidità. Quando prendiamo un oggetto, camminiamo o guidiamo, gli occhi, la testa e il collo si orientano verso lo stimolo visivo e, di conseguenza, tutta la muscolatura si attiva in accordo con la direzione dello sguardo. Il corpo si riorganizza spontaneamente per agire con qualità.
Le lezioni fanno percepire molte naturali connessioni, riducono le tensioni abituali dei muscoli oculari e del resto del corpo, migliorano la qualità dei movimenti e la postura, e aprono lo sguardo alla visione periferica. Inoltre, esplorare la relazione tra la respirazione e sguardo porterà a una piacevole calma.

 

Quota di partecipazione alle 5 lezioni,  di un’ora l’una: 115 euro

Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro

Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica)  338 1782263
e-mail: segreteria@istitutofeldenkrais.it

Si prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima data del seminario.

L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.

COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano

Note aggiuntive
Verrà rilasciato, su richiesta, un attestato di partecipazione
Abbigliamento comodo e caldo e calzettoni

UTILIZZARE L’IMMAGINAZIONE PER MIGLIORARE I PROPRI MOVIMENTI – Seminario con Mara Della Pergola

sabato 13 novembre dalle 10.00 alle 13.00                       in presenza e online piattaforma Zoom
Immaginare se stessi è rappresentarsi con gli occhi della mente. È visualizzare le diverse parti del corpo in movimento e accoglierne le sensazioni. Quando colleghiamo l’immaginazione ai nostri gesti, li arricchiamo di nuovi ingredienti, troviamo una direzione e ci regaliamo sensazioni di benessere. L’immaginarsi è anche un elemento facilitatore degli apprendimenti perché tiene conto delle esperienze passate, ci proietta nel futuro e cambia la nostra organizzazione motoria. Grazie all’integrazione delle sensazioni e delle parti, un lato del corpo può trasmettere informazioni all’altro lato e insegnargli movimenti di maggiore qualità o rendere possibili e piacevoli movimenti ritenuti impossibili. Le intuizioni di Feldenkrais vengono applicate allo studio della musica, nelle prestazioni sportive e nella riabilitazione.

 info iscrizioni

Seminario – Feldenkrais e le conferme della scienza: MODULARE LE RISPOSTE DEL SISTEMA NERVOSO

Sabato 17 aprile 2021  dalle 9.30 alle 13.00   online
con Mara Della Pergola, Claudio Gevi, Lara Monesi
  

Continuiamo ad esplorare la profondità delle lezioni Feldenkrais alla luce di recenti studi e scoperte. Nella prima serie di lezioni abbiamo incominciato a vedere le corrispondenze con la Teoria Polivagale di Porges. Potremmo definirla come la scienza del sentirsi sicuri, del riconoscere e muoversi nei differenti stati del nostro sistema nervoso autonomo.Nella seconda serie sperimenteremo come Feldenkrais usi dei modi molto raffinati per accedere a questa condizione positiva per se stessi e per la relazione con il mondo, facendo riferimento anche ad altri ricercatori.L’elaborazione delle informazioni e la regolazione dei processi avvengono dal livello cognitivo, top down, e da quello sensoriale, bottom up. Feldenkrais fa scaturire la positività del sentimento e la chiarezza del pensiero partendo dal basso, dalla percezione dello stato interno dell’organismo e dal movimento che sorge da questo stato. Allo stesso tempo usa l’attenzione consapevole e quindi le funzioni corticali, per raggiungere il medesimo obiettivo con il percorso inverso, dall’alto. Le informazioni raccolte diventano una conoscenza incarnata nella percezione sensoriale interna e dell’ambiente, e i comportamenti conseguenti sorgono per adattamento e flessibilità alle condizioni presenti.

 

Quota di partecipazione: 60 euro
Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro: sospesa in questi mesi di chiusura della sede
Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica)  338 1782263
e-mail: segreteria@istitutofeldenkrais.it
Si prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima data del seminario.
L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano
Note aggiuntive
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione
Abbigliamento comodo e caldo e calzettoni
 

Seminario – Star bene sulle proprie anche: IL PIACERE DI UN NUOVO EQUILIBRIO

Sabato 13 febbraio 2021  dalle 9.30 alle 13.00
Seminario con Claudio Gevi    online piattaforma Zoom

“La familiarità rende cose, azioni e nozioni ovvie”  M. Feldenkrais, Le basi del metodo
Stiamo tutti in piedi. Lo diamo per scontato ma ci siamo arrivati con un lungo percorso evolutivo e la soluzione con cui  il nostro scheletro si è organizzato non era un destino preordinato. Non ci rendiamo nemmeno conto dell’incessante, enorme lavoro che compiono le nostre articolazioni.
Ma come ci sentiamo in piedi?
Le anche sono in una posizione strategica dello scheletro e non sempre è chiara  l’immagine di dove sono situate e come funzionano. La loro  libertà di movimento garantisce la stabilità sui piedi e l’equilibrio del busto, favorisce la leggerezza delle gambe, la dinamica nel camminare e il piacere di muoversi. Inoltre ha un’efficace azione preventiva dei danni derivati dalle eccessive sollecitazioni a cui sono sottoposte.
Miglioreremo la loro funzionalità lavorando in diverse configurazioni, anche inconsuete.Quota di partecipazione: 60 euro

Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro: sospesa in questi mesi di chiusura della sede

Informazioni e iscrizioni 
tel. e fax: 02 6590508 (segreteria telefonica)  338 1782263
e-mail: segreteria@istitutofeldenkrais.it

Si prega di confermare la propria adesione almeno 10 giorni prima data del seminario.

L’iscrizione verrà considerata effettiva solo a bonifico effettuato.

COORDINATE BANCARIE
IT18G0306909400100000010264 Banca Intesa S. Paolo Milano

Note aggiuntive
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione
Abbigliamento comodo e caldo e calzettoni

 

Seminario – Il pavimento pelvico – prima parte

Sabato 16 gennaio 2021
Seminario con Mara Della Pergola

Primo di una serie di incontri per migliorare la consapevolezza della zona pelvica. Gli incontri successivi si terranno il giovedì alle 18.30.

Il pavimento pelvico è una struttura complessa che contiene e trattiene, ma deve anche poter lasciar andare in accordo con le diverse funzioni. Ciò richiede molta elasticità e differenziazione nell’attività muscolare, con attenzione alla sfera delle emozioni.
Durante questi incontri, attraverso lezioni di movimento e l’utilizzo di materiale illustrativo, verrà riconosciuta la struttura scheletrica tridimensionale del bacino e si creerà una precisa immagine sensoriale del perineo, che è sempre attivo e che verrà mobilizzato e percepito in relazione all’attività degli sfinteri, del diaframma e della struttura scheletrica.

Quota di partecipazione: 60 euro
Quota associativa annuale alle attività IsFel: 20 euro: sospesa in questi mesi di chiusura della sede

Valido per gli insegnanti Feldenkrais al fine dell’attestazione AIIMF

Vedi i seminari

PAVIMENTO PELVICO E RESPIRAZIONE – 5 lezioni a tema con Mara Della Pergola

dall’8 marzo al 5 aprile  il mercoledì dalle 19.00 alle 20.00

dal 9 marzo al 6 aprile il giovedì dalle 13.00 alle 14.00

Lezioni per percepire e mobilizzare il perineo in relazione all’attività degli sfinteri, del diaframma e della struttura scheletrica. Un buon funzionamento del pavimento pelvico facilita tutti i movimenti quotidiani.

Vedi